HomePoliticaResa dei conti oggi...

Resa dei conti oggi nel Pd sul candidato sindaco: ecco il nome che Figliolia ha in mente per contrastare Manzoni

spot_imgspot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Si preannuncia molto “calda” la riunione che stasera all’hotel Agave il direttivo cittadino del Pd ha convocato per iniziare a discutere della candidatura a sindaco del centrosinistra per le imminenti elezioni comunali.

Come è infatti risaputo, la coalizione ha demandato proprio al partito Democratico (lo si legge anche nell’ultima nota ufficiale del 15 dicembre scorso) la scelta dell’aspirante primo cittadino per il dopo-Figliolia.

Tante le indiscrezioni che si sono succedute negli ultimi mesi sulle strategie in atto per decidere quale sarà il profilo da “spendere” per la corsa alla fascia tricolore.

Il nodo è sempre lo stesso: la guerra sotterranea (ma non troppo) tra il capo dell’Amministrazione uscente Enzo Figliolia (che, a meno di clamorosi ripensamenti, si ricandiderà da consigliere comunale e vuole continuare a controllare l’attività della Giunta attraverso una persona di sua fiducia al vertice del futuro esecutivo) e l’attuale presidente consiliare Gigi Manzoni, che sogna di fare il “grande passo” al governo di Pozzuoli smarcandosi in modo definitivo dal ruolo di “gregario” dell’attuale Sindaco, col quale spesso ha avuto non poche frizioni.

Il direttivo odierno, secondo i soliti bene informati, potrebbe sancire la spaccatura definitiva tra le parti.

Manzoni, infatti, non ha intenzione di fare alcun passo indietro ed è pronto a rivendicare la sua candidatura a sindaco fino alle estreme conseguenze, ossia la richiesta di elezioni primarie (nel Pd o nell’intera coalizione, come è probabile che a quel punto chiederanno gli alleati).

Figliolia invece è pronto a calare l’asso nella manica, che sembra rispondere al nome di Paolo Ismeno, attuale assessore al bilancio (nella foto), rientrato in Giunta appena due anni fa dopo l’ultimo rimpasto proprio grazie all’appoggio di Manzoni.

Un nome che, stando ai “rumors”, potrebbe sbloccare anche la trattativa per l’ingresso in coalizione del Movimento Cinque Stelle, che con Ismeno, sia pure in tempi diversi, ha condiviso lo stesso consulente politico (l’acuto Gigi Contessa, ghostwriter di quasi tutte le battaglie di opposizione pentastellata a Figliolia).

Cosa accadrà? Staremo a vedere.

Di certo stasera non vorremmo essere nei panni di Antonio Tufano, segretario cittadino del partito…

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati