Ieri vi abbiamo parlato della volontà del presidente regionale De Luca di riaprire le scuole materne e le prime classi delle scuole elementari e medie entro fine mese.

Una decisione, presa con l’ordinanza 90, subordinata all’esito di appositi tamponi rapidi volontari aperti a tutto il personale scolastico, agli alunni interessati al ritorno in classe e ai loro conviventi.

Ebbene, stasera è stato stabilito come fare per aderire al primo giro di tamponi rapidi che interessano gli asili e le prime classi elementari, per programmarne la riapertura da martedì 24 novembre.

La Regione ha infatti comunicato le seguenti informazioni.

 A seguito dell’Ordinanza regionale n. 90 del 15 novembre, è stato predisposto un servizio di prenotazione di tamponi antigenici per l’effettuazione di screening su base volontaria, al personale docente e non docente della scuola dell’infanzia (sistema integrato di educazione e di istruzione 0-6 anni) e delle prime classi della scuola primaria, nonché agli alunni e relativi familiari conviventi.

Per poter prenotare il tampone antigenico è necessario contattare il numero verde 800 814 818, attivo a partire da domani 17 novembre, dalle ore 7:30 alle 19:30, per l’intera durata dello screening (che terminerà lunedì 23 novembre, n.d.r.)

Al momento della prenotazione sarà necessario fornire i propri dati anagrafici (comprensivi di cellulare ed e-mail), oltre all’istituto scolastico di appartenenza, e fornire il proprio consenso al trattamento dei dati personali.

L’operatore telefonico comunicherà in tempo reale al cittadino, anche a mezzo mail, la data, l’orario e il luogo dove recarsi per effettuare il tampone antigenico, unitamente ad un numero di prenotazione da comunicare agli addetti della ASL.

ECCO COS’E’ E COME FUNZIONA IL TAMPONE RAPIDO