Con l’istituzione della zona arancione, nei comuni dell’area flegrea da domani riaprono anche i mercatini giornalieri e le fiere settimanali (del lunedì a Quarto, del mercoledì a Toiano e Monterusciello e del sabato a Bacoli).

Un sospiro di sollievo per tanti operatori del settore e per molte famiglie che ritrovano un importante punto di riferimento per i propri acquisti.

E proprio da chi rappresenta sul territorio gli ambulanti arrivano due importanti appelli alla cittadinanza e alle istituzioni.

A parlare sono infatti Aldo Marcellini (segretario nazionale del sindacato Unimpresa per il commercio su aree pubbliche) ed Enzo Grillo (presidente di Unioncap).

“Con la riapertura dei negozi di vicinato, dei mercatini rionali e delle fiere settimanali, riparte un’importante fetta dell’economia locale e dei servizi ai cittadini –dice Aldo Marcellini (nella foto)–  Domani a Pozzuoli riapre il mercatino itinerante non alimentare, che il lunedì ha sede a via Roma (il martedì nell’area mercatale del rione Toiano,il mercoledì ad Agnano, presso la 2^traversa Pisciarelli;  il giovedì a Licola Mare, nei pressi della foce del depuratore;  il venerdì nella zona della Solfatara, all’interno del parco urbano attrezzato di via Vecchia delle Vigne, il cosiddetto “C9”;  il sabato a Monterusciello in via Capuana, nei pressi di ufficio postale e sede Asl): tutti i nostri associati saranno forniti di gel igienizzante e mascherine da consegnare eventualmente ai loro avventori e raccomandiamo a tutti di mantenere le distanze imposte e di fare sempre molta attenzione. E’ importante infatti tornare a spendere nei negozi di vicinato e nei mercatini per sostenere categorie di lavoratori che hanno avuto finora molte difficoltà,  ma è fondamentale evitare inutili assembramenti e dunque  invitiamo tutti a non attendere gli ultimi giorni per fare i propri acquisti.  E ci rivolgiamo anche all’Amministrazione Comunale di Pozzuoli, sempre attenta alle esigenze degli operatori e dei cittadini per le feste natalizie, affinché i consueti  prolungamenti orari di vendita dei mercati siano rivisti ed adeguati al nuovo Dpcm”.

“Ringraziamo le Amministrazioni di Pozzuoli, Bacoli e Quarto per aver svolto un grande lavoro su queste riaperture considerando anche  i problemi della categoria e le incertezze sul da farsi   – sottolinea poi  Enzo Grillo (nella foto)Chiediamo a tutta la cittadinanza una forte collaborazione e soprattutto senso civico a mantenere sempre vivi tutti i parametri anticontagio. Così facendo infatti, oltre a scongiurare la diffusione del virus, si manterranno sempre attivi i mercati evitando il rischio di nuove chiusure. Noi saremo presenti come sindacato sulle fiere a sensibilizzare la cittadinanza e a far sì che i nostri operatori, per la verità sempre ligi al dovere, mantengano l’impegno assunto con le istituzioni di fornire alla cittadinanza e a chiunque ne avesse bisogno, mascherine, gel antisettico e guanti monouso”.