Ricevo e pubblico*

E’ partita la distribuzione di due pieghevoli informativi di protezione civile ai circa 30 mila nuclei familiari di Pozzuoli.

Nella busta, che verrà consegnata casa per casa o lasciata nelle singole cassette postali, i cittadini troveranno, oltre alle informazioni necessarie sui rischi territoriali in generale e nello specifico sul rischio vulcanico, anche l’elenco delle aree di attesa presenti sul territorio comunale.

“La nostra intenzione è di condividere in modo semplice e chiaro gli elementi di base del Piano di emergenza Comunale, con l’indicazione dei comportamenti che i cittadini sono chiamati a tenere nei diversi tipi di emergenza per una ottimale salvaguardia della loro sicurezza – spiega il sindaco Vincenzo Figliolia -. Noi riteniamo che la conoscenza cammini di pari passo con la prevenzione. Un cittadino consapevole dei rischi e preparato a comportarsi in modo adeguato nei momenti di emergenza, sarà anche in grado di vigilare, avvisare, chiedere aiuto e di collaborare con i soccorritori. Nessun piano di protezione civile può infatti funzionare senza la partecipazione attiva dei cittadini. I due pieghevoli costituiscono uno strumento di vitale importanza per contribuire a formare una moderna cultura di protezione civile e per aiutare la cittadinanza a saper fronteggiare, in coordinamento con le istituzioni, le diverse situazioni critiche. Il buon senso impone ad ognuno di noi di leggerli con attenzione e di promuoverne la conoscenza all’interno della famiglia e nella società”.

Per maggiori informazioni ed approfondimenti si rimanda agli elaborati cartografici ed ai documenti consultabili a breve sul sito istituzionale del Comune di Pozzuoli oltreché alla piattaforma webgis appositamente realizzata per la consultazione interattiva.

*comunicato stampa dal portavoce del Sindaco di Pozzuoli