Le foto che vedete giungono da via Coste d’Agnano, sul rione Solfatara, a cinque metri dall’ingresso del plesso elementare e materno comunale “Alfonso Trincone”.

Qui, dopo il forte temporale di otto giorni fa, si è aperto uno squarcio nell’asfalto e, anche in seguito ad una segnalazione da parte della direzione del primo circolo didattico, il Municipio è intervenuto a transennare il “buco” e a renderlo inaccessibile.

Genitori e insegnanti, tuttavia, sono molto preoccupati.

Non tanto per la delimitazione del dissesto (piuttosto evidente) ma per l’eventualità che la situazione possa aggravarsi e degenerare in un cedimento più consistente, proprio dove tutti transitano per condurre i circa 200 bambini che frequentano le nove classi di primaria e cinque dell’infanzia (o per riportarli a casa) o anche solo per prendere servizio nell’edificio.

La richiesta al Municipio è quella di provvedere immediatamente ad effettuare i lavori necessari al ripristino del manto stradale oppure, nel frattempo, di ampliare l’area interdetta al passaggio pedonale e veicolare.

Staremo a vedere.