(foto di repertorio)

E’ di un morto e quattro feriti il tragico bilancio di una sanguinosa rissa avvenuta nel tardo pomeriggio di oggi in via Pisciarelli, ad Agnano, al confine tra Pozzuoli e Napoli.

La vittima è un incensurato, il 45enne Alessandro Cristian Amato: ad ucciderlo una coltellata che lo ha trafitto all’altezza del cuore.

L’uomo è deceduto in ambulanza durante il trasporto all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta.

I carabinieri hanno fermato per omicidio volontario un 63enne, parente della vittima.

Secondo le prime risultanze investigative, l’omicidio sarebbe infatti maturato in ambito familiare per questioni di interesse economico.