(foto generica di repertorio)

Venti persone sono state sanzionate dai carabinieri in città nel corso di controlli anti-covid, tra cui 12 clienti di un ristorante.

Il titolare dell’attività, secondo quanto riporta l’agenzia di stampa Ansa, stava infatti consentendo la consumazione dei pasti nel locale infrangendo dunque le norme contro la diffusione del contagio nelle zone rosse: il locale è stato chiuso per cinque giorni.