Ricevo e pubblico*

Gentile Direttore, sono la mamma di un alunno della scuola media “Artiaco”. Le scrivo per segnalare il totale disaccordo mio e di altri genitori con la procedura di entrata e di uscita dei ragazzi a partire dal primo giorno di attività didattica per evitare assembramenti nell’ambito della prevenzione del contagio da Covid.

La dirigenza dell’istituto, pur di non diversificare gli orari di inizio e fine lezioni, ha infatti deciso di adoperare tre ingressi, due dei quali sono scale antincendio.

Ad utilizzarle saranno tre prime classi ubicate al primo piano dell’edificio e quattro terze classi collocate al secondo piano dello stesso stabile.

Le scale sono totalmente scoperte e la loro pavimentazione è sdrucciolevole, per cui siamo seriamente preoccupati della potenziale pericolosità di queste rampe nei giorni di pioggia che sicuramente ci saranno nei prossimi mesi.

Abbiamo già segnalato le nostre perplessità a chi di dovere ma finora non ci sono stati ravvedimenti sui provvedimenti assunti in tal senso.

Confido nel Suo aiuto per rendere pubblica questa situazione onde evitare spiacevoli incidenti a danno dei nostri figli.

*Lettera firmata