Così come accade ormai ininterrottamente dal 2016, anche per questo inizio di anno scolastico, il sindaco Figliolia, per motivi di sicurezza legati alla viabilità e al rischio sismico, ha emanato un’ordinanza (la 148 del 9 settembre: CLICCA QUI PER LEGGERLA) che regolamenta gli orari di ingresso negli istituti di ogni ordine e grado collocate nella parte alta della città.

Dal giorno in cui riprenderanno dunque le attività didattiche (fissato in mercoledì prossimo 15 settembre, salvo agitazioni sindacali previste proprio in quella data), ecco quando dovranno suonare le campanelle:

Giacinto Diano 7:30-7:45

De Santis (Primaria) 7:45-8:00

Plesso Trincone 7:50-8:10

Plesso Marconi (Primaria) 8:00-8:15

San Giuseppe 8:00-8:15

Petronio (Alberghiero) 8:30-8:45

Virgilio 8:30-8:45

De Santis Infanzia 8:30-9:00

Plesso Marconi (Materna) 8:30-9:30

 

Così come avvenuto nell’anno scolastico 2020-2021, alla Polizia Municipale è stato anche ordinato di “non consentire, ovvero di sanzionare, fino al termine dell‘anno scolastico 2020/2021, dalle ore 7:30 alle ore 9:30 di tutti i giorni feriali escluso il sabato: il transito dei bus per il trasporto privato collettivo, lungo le vie: Solfatara, Vecchia San Gennaro, Vigna, Marconi e Viale Capomazza, in avvicinamento agli istituti scolastici di rispettiva destinazione ed in fasce orarie diverse da quelle come sopra fissate; la sosta lungo le predette vie, in prossimità degli istituti scolastici, ad eccezione della sosta consentita entro gli appositi stalli autorizzati e/o riservati e provvedendo alla rimozione forzata dei veicoli in sosta vietata”.

I bus per il trasporto privato collettivo potranno stazionare presso le aree di sosta del parco archeologico in via Vecchia delle Vigne e presso il piazzale di sosta antistante l’ingresso al vulcano Solfatara.

In occasione della ripresa delle lezioni, va sottolineata anche l’iniziativa dell’istituto Alberghiero “Petronio”, che ha aderito all’iniziativa regionale di dotarsi di un ambulatorio mobile attrezzato per effettuare tamponi molecolari e vaccini antiCovid a studenti, insegnanti, genitori e personale scolastico. Si può aderire all’iniziativa (portando con sé la tessera sanitaria e un genitore se si è minorenni) dalle 10 alle 18 di venerdì 17 settembre (presso la sede scolastica di via Matilde Serao a Monterusciello) e lunedì 20 settembre, sempre nello stesso orario (10-18) presso la sede scolastica di via San Gennaro Agnano.