HomePoliticaSalario minimo legale contro...
spot_imgspot_img

Salario minimo legale contro il lavoro nero: Potere al Popolo spiega la sua proposta di legge in piazza della Repubblica

spot_imgspot_img

Ricevo e pubblico*

Da un mese è partita la campagna nazionale per la promozione della proposta di legge scritta dall’organizzazione nazionale Potere al Popolo per l’introduzione di un salario minimo legale di almeno 10€ lordi l’ora.

“Qui in città ci siamo da subito occupati delle questioni legate alla qualità del lavoro. Infatti una delle nostre iniziative sicuramente più riuscite è stata quella contro il lavoro nero. Assieme a questa battaglia va assolutamente portata avanti una sul miglioramento contrattuale delle condizioni di lavoro. Partiamo dalla paga oraria, deve essere di almeno 10€ l’ora lordi! Molti lavori, soprattutto nel mondo della ristorazione e del turismo, offrono paghe inferiori a questa che riteniamo essere il minimo di dignità”, dichiara Kate De Flammineis, una delle portavoci locali.

Domenica dalle 18 saremo in piazza della Repubblica per un’iniziativa pubblica in cui spiegheremo tutti i dettagli della nostra proposta di legge (CLICCA QUI PER LEGGERLA). Ci sarà Marzia Pirone, avvocata che ha contribuito alla scrittura del testo di legge, e Giuliano Granato, portavoce nazionale di Potere al Popolo”.

*comunicato stampa

spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati