Finalmente “scongelati” i contributi per gli affitti relativi al 2014.

Ne ha dato notizia ieri il Comune con un avviso sul proprio sito istituzionale.

Soldi (finanziati attraverso la legge 431 del 1998) a cui hanno diritto 667 famiglie puteolane inserite nella graduatoria definitiva degli aventi diritto (approvata con la delibera di Giunta numero 128 del 10 settembre 2015).

L'avviso sul sito del Comune
L’avviso sul sito del Comune

Soldi che, come Pozzuoli21 aveva scritto il 14 gennaio scorso,  erano stati bloccati dalla Regione a causa di un contenzioso con il Municipio per il pagamento di alcuni debiti relativi a forniture idriche.

Dopo otto mesi di attesa, dunque, si possono finalmente incassare questi fondi.

Chi vuole riscuoterli in contanti non deve fare altro che recarsi presso gli sportelli puteolani del Banco di Napoli, in via Terracciano 7/C, portando con sé un valido documento di identità ed il codice fiscale.

ECCO IL CALENDARIO DEI PAGAMENTI   

Lunedì 16 maggio (dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 15.45) verranno pagati gli aventi diritto che hanno il cognome con la prima lettera iniziale compresa tra A e C.

Martedì 17 maggio (dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 15.45) verranno pagati gli aventi diritto che hanno il cognome con la prima lettera iniziale compresa tra D e F.

Mercoledì 18 maggio (dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 15.45) verranno pagati gli aventi diritto che hanno il cognome con la prima lettera iniziale compresa tra G e O.

Giovedì 19 maggio (dalle 8.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 15.45) verranno pagati gli aventi diritto che hanno il cognome con la prima lettera iniziale compresa tra P e Z.

Tutti coloro che non potranno rispettare il calendario dei pagamenti, avranno diritto a incassare il contributo, sempre presso la stessa filiale del Banco di Napoli, a partire da venerdì 20 maggio.

Commenti