Il compianto avvocato Antonio Salomè

Un gravissimo lutto colpisce oggi l’avvocatura di Pozzuoli e dei Campi Flegrei.

Si è infatti spento dopo una breve malattia l’avvocato Antonio Salomè, decano della categoria, membro e fondatore del sindacato forense puteolano.

Salomè (che avrebbe compiuto 80 anni tra dieci giorni) lascia un vuoto incolmabile in tutti coloro che lo hanno conosciuto ed apprezzato, sia per le sue doti professionali che per le sue qualità umane.

Legale stimatissimo fin dall’inizio della sua attività sul territorio (cominciata nel 1965), magistrato onorario negli anni’80, era particolarmente amato per l’eloquio forbito e brillante, ma soprattutto per la sua infinita generosità e l’incrollabile dedizione alla famiglia, in cui è stato marito e padre esemplare.

I funerali saranno celebrati domani, lunedì 12 aprile, alle ore 11, presso la chiesa di Santa Lucia nel comune di Cellole, in provincia di Caserta: un luogo a lui da sempre molto caro al pari di Pozzuoli, la città che gli aveva dato i natali ed in cui aveva deciso di trascorrere la quiescenza.

Il nostro abbraccio più affettuoso va alla moglie Adele ed ai figli Salvatore (avvocato come il papà), Palma e Florinda.