E’ vivo per miracolo l’automobilista  che stamattina, intorno alle 7, è stato protagonista di uno spettacolare incidente stradale avvenuto sulla rampa di via Monterusciello, all’altezza del civico 65.

La MiniCar parzialmente distrutta dopo l’incidente

L’uomo, C.G. un pescatore subacqueo nato nel 1976 e residente nel quartiere in via  Sironi, era alla guida della sua MiniCar quando, per cause imprecisate, ha perso il controllo del veicolo, carambolato più volte sulla carreggiata.

Il malcapitato è stato soccorso da alcuni passanti, che lo hanno estratto dall’abitacolo e raddrizzato la MiniCar in attesa dell’intervento di un’ambulanza e dei vigili urbani per i rilievi di rito.

C.G. ha riportato escoriazioni in varie parti del corpo ma soprattutto una profonda ferita ad una mano (da cui ha perso molto sangue) che ha reso necessario il trasferimento all’ospedale “Pellegrini” per il sospetto di lesioni ai tendini dell’arto.

Nel cerchietto rosso, l’auto di traverso sulla rampa