domenica, Giugno 16, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Solidarietà tra cani: con una trasfusione Cleo salva la vita all’amico Oliver

Da compagni di gioco al legame di sangue il passo è stato breve.

E’ la storia toccante che ha visto protagonisti due cani, di proprietà di due amiche.

Uno scoppia di salute, l’altro era destinato a morte sicura.

Il piccolo Oliver

Oliver, springer spaniel di tre mesi, aveva infatti contratto una gravissima forma di anemia: la sua sopravvivenza era legata ad una sola possibilità: una trasfusione proveniente da un “collega” forte e sano.

Ed è stato Cleo, il suo amico labrador di 6 anni (di proprietà della famiglia Carlino: chi non lo ha mai visto passeggiare, nel centro storico, con il conosciutissimo vicequestore Michele, ex dirigente del Commissariato di Pozzuoli?) a donargli la vita sottoponendosi, con estrema dolcezza, ad un prelievo ematico di ben 300 millilitri.

E il miracolo si è compiuto.

Cleo, il labrador che ha salvato Oliver

Grazie alla professionalità dei dottori Giacomo Sozio e Alessandro Giuricin (titolari della clinica veterinaria “Animal Medical Care” di via Fasano) e alla solidarietà di Cleo, il piccolo Oliver si è rimesso in sesto e sta affrontando serenamente la sua convalescenza.

Per la gioia di Ilaria, Federica e di tutti coloro che amano gli animali o che hanno già conosciuto e accarezzato i due splendidi pelosi presso il “Caffè del Borgo”, dove sono entrambi “clienti fissi”…

spot_img

Latest Posts

spot_img
spot_img
spot_img

ALTRI ARTICOLI

ARTICOLI PIU' LETTI