Ricevo e pubblico*

Il sindaco di Pozzuoli Vincenzo Figliolia ha appena firmato un’ordinanza (la numero 47 del 27/05/2016) con la quale ha revocato il divieto di balneazione nel tratto di mare di Lucrino compreso tra le Stufe di Nerone e l’ex Lido Augusto.
Il provvedimento è stato disposto in seguito ai risultati delle analisi effettuate sugli ultimi campioni di acqua marina prelevati dai tecnici dell’Arpac nei punti di monitoraggio antistanti la costa di Lucrino, che hanno dato “esito favorevole”.
“I cittadini possono stare tranquilli – ha dichiarato il sindaco Vincenzo Figliolia – Secondo quanto riferito dall’Arpa Campania non sussistono più le condizioni che mi avevano indotto a vietare la balneazione una settimana fa. È stato evidentemente un evento casuale legato alle mareggiate e alle condizioni climatiche verificatesi nelle ore immediatamente precedenti ai prelievi dell’Arpac. Del resto, negli ultimi anni il mare di Lucrino è stato sempre catalogato da coloro che verificano lo stato di salute delle acque marine come “eccellente””.
*Ufficio Stampa Comune di Pozzuoli

IL TESTO INTEGRALE DELLA NUOVA ORDINANZA DI FIGLIOLIA