Da stamattina gli operai comunali sono al lavoro in via Campi Flegrei per disegnare le strisce blu lungo quasi tutto il margine destro della carreggiata, in direzione Arco Felice-piazza Capomazza.

Un provvedimento che, di certo, sarà stato adottato per tentare di combattere il fenomeno dei parcheggiatori abusivi che, specie negli orari serali e notturni, imperversano nella zona e che ora, per lavorare, saranno “costretti” ad “impossessarsi” del servizio “grattini”, come purtroppo accade anche in altre aree della città.

L’unico inconveniente (non da poco vista l’ampiezza delle aree di sosta a pagamento rispetto alla linea di mezzerìa) è che adesso la percorribilità della strada sarà ristretta non solo dopo il tramonto ma 24 ore su 24.

Con i pericoli che ne conseguiranno non solo per la viabilità ma anche per l’attraversamento stradale, visto che  i locali serviti da questi parcheggi sono sul lato opposto e che le strisce blu sono disegnate anche a ridosso delle strisce pedonali.

Siamo dunque sicuri che, con un provvedimento del genere, l’Amministrazione, pur di far cassa e sconfiggere la concorrenza illegale, non abbia peggiorato la situazione sul piano della sicurezza per i cittadini?