Ennesimo episodio di violenza al pronto soccorso dell’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di Pozzuoli.

A denunciarlo, attraverso Facebook, è stata l’associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate”.

Tutto è accaduto alle 7 di stamattina quando, in seguito ad un incidente stradale, una ragazza viene ricoverata per una frattura del gomito.

E’ un cosiddetto “codice verde”, quindi per fortuna le sue condizioni di salute non sono gravi.

La situazione però degenera quando un medico chiede ai parenti di essere meno insistenti nel domandare come stia la giovane.

Uno di essi, infatti, per tutta risposta si avventa sul medico mettendogli le mani al collo.

A sedare i bollenti spiriti ci pensa l’unica guardia giurata presente in quel momento.

L’aggressore è stato identificato dalle forze dell’ordine e denunciato all’autorità giudiziaria che procederà dopo aver visionato i filmati delle telecamere di sorveglianza.