HomenewsTeresa Stellato torna in...
spot_imgspot_img

Teresa Stellato torna in “campo” con Cutolo e Russo

spot_imgspot_img

Licenziata da assessore tecnico a metà dicembre per volontà del sindaco Figliolia (e ancora non si capisce perché, visto che lo stesso Capo dell’Amministrazione, i membri della Giunta ed i consiglieri continuano a ringraziarla per il lavoro svolto), Teresa Stellato torna sulla scena politica con la lista civica “Cittadini per Pozzuoli”.

logo cittadini per pozzuoliIl movimento, fondato dal presidente consiliare puteolano Enrico Russo (coordinatore cittadino) e dal suo collega di maggioranza Mario Massimiliano Cutolo (coordinatore flegreo), ha infatti ufficializzato poche ore fa i propri quadri dirigenti, nominati nella serata di ieri e in carica “fino al nuovo congresso”.

I consiglieri Cutolo e Russo
I consiglieri Cutolo e Russo

Con la Stellato, ci sono anche Gennaro Perna, Nello Solmonte, Amerigo Russo, Matteo Cutolo, Antonio Di Fraia e Luca D’Isanto. Obiettivo del sodalizio, “avviare un percorso che possa promuovere la creazione di una nuova idea di fare politica sul territorio, aperto ed inclusivo ai cittadini e al confronto con le altre associazioni, gruppi e movimenti di persone, impegnati ogni giorno in tante battaglie”.

Teresa Stellato
Teresa Stellato

Per la Stellato, sempre molto attiva nella tutela delle fasce più deboli della popolazione (quella alle politiche sociali era, col bilancio, una delle deleghe principali del suo mandato da assessore), si prospetta una candidatura da consigliere comunale in ticket “rosa” (così come prevede la legge) o con Cutolo o con Russo alle comunali puteolane della prossima primavera.

Ma per il funzionario agli Affari Legali dell’Agenzia delle Entrate (che non ha mai digerito il “benservito” ricevuto senza spiegazioni da Figliolia) c’è chi pronostica addirittura un futuro da candidato sindaco.

Ovviamente ciò accadrà nel caso in cui Cutolo e Russo dovessero distaccarsi da Figliolia.

Ma, se conosciamo un po’ la Stellato, potrebbe accadere anche laddove vi fossero diversità di vedute tra l’ex assessore (che ha un bel “caratterino”) ed i suoi attuali compagni di viaggio

Staremo a vedere.

spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati