HomePoliticaTerzo “acquisto” per Fenocchio:...
spot_imgspot_img
spot_img

Terzo “acquisto” per Fenocchio: dopo Cossiga passa con Campania Libera anche Lydia De Simone

Le fibrillazioni che stanno attraversando il centrosinistra a pochi mesi dalle elezioni comunali determinano altre novità, stavolta in consiglio comunale.

A far parlare di sé è nuovamente Campania Libera che, dopo aver ritirato dalla giunta il proprio assessore (Antonio Minieri) all’indomani della “cacciata” dalla coalizione per mano del PD, ha adesso acquisito un terzo rappresentante nel parlamentino civico.

Ad aderire al movimento politico fondato dal presidente regionale De Luca e rappresentato nella nostra città da Tito Fenocchio, c’è infatti un terzo eletto dal popolo.

Dopo Sandro Cossiga tocca infatti a Lydia De Simone, ex assessore della giunta Figliolia entrata in Assise con i Verdi e passata nel settembre di due anni fa con “Azione”.

De Simone ha motivato la sua scelta in un comunicato stampa, di cui riportiamo il testo integrale: “In questa fase di confusione politica abbiamo il dovere di riflettere sul ruolo che la politica deve assumere nei processi di sviluppo della città. Ormai la trasformazione urbanistica si è conclusa, bisogna guardare avanti, essere pronti alle nuove sfide che ci attendono e cogliere le opportunità che si presenteranno grazie anche alle risorse che l’Europa ha destinato al rilancio del nostro Paese. Per fare tutto ciò la politica deve tornare ad assumere un ruolo centrale, lontana dalla logica dell’uomo solo al comando e costruita attorno ad una classe dirigente diffusa che assorba e coinvolga la società civile, riducendo la ‘distanza’ tra le istituzioni e i cittadini. È evidente, per quanto accaduto negli ultimi giorni, che c’è chi ancora continua con le vecchie logiche di ‘fare politica’ e chi, come i colleghi consiglieri di Campania Libera, ha assunto una posizione netta a favore della partecipazione alle scelte programmatiche che investono la nostra città. Con questo spirito ho deciso di condividere il progetto di Campania Libera, basato sul confronto e sulla discussione, rinnovando l’appello alle altre forze politiche, alle associazioni, ai movimenti e ai cittadini che si rivedono in un nuovo ‘modo’ di fare politica e che abbiano un solo obiettivo: il rilancio di Pozzuoli”.

spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati