E’ giallo sul ferimento di C.G., figlio di un notissimo pregiudicato di Toiano (attualmente in carcere, dove sta scontando una condanna per omicidio), avvenuto ieri nel quartiere dei “carriarmati”.

Il giovane è stato colpito da un proiettile ad una gamba poco prima delle 19 in via Lucilio.

Uno scorcio di via Lucilio al rione Toiano (foto di repertorio)

Immediatamente soccorso e condotto in ospedale, guarirà in pochi giorni.

Ai carabinieri, che lo hanno interrogato, C.G. ha dichiarato di essere stato vittima di un tentativo di rapina da parte di una persona a piedi e a lui sconosciuta.

Una versione dei fatti su cui i militari dell’Arma stanno cercando ulteriori riscontri, soprattutto alla luce di una parentela “eccellente” che, a giudizio degli inquirenti, potrebbe celare qualcosa di molto più inquietante rispetto a quanto ha raccontato il ferito.