HomenewsTre “notti bianche” per...

Tre “notti bianche” per rilanciare l’immagine di Licola

spot_imgspot_img

Ricevo e pubblico*

Da anni si sta parlando della frazione giuglianese di Licola come terra di sversamento di rifiuti. Arriva così una manifestazione socio-culturale da venerdì 25 luglio a domenica 27 luglio, ideata e organizzata interamente dalla cantante napoletana Maria Pia Migliaccio, nativa del luogo.

Tre serate ricche di musica, balli, spettacoli di magia, sfilate, ospiti e molto altro nel verde boschetto, in via S. Nullo, presso il complesso “Romario”.

L’ingresso alle tre serate è libero e comincerà alle 19.30 con un pre-serata costituito da balli di gruppo e baby dance (…). Uno spazio con giochi e gonfiabili sarà riservato ai bambini, con animazione gratuita (…).

La manifestazione avrà anche uno scopo benefico: vi sarà una raccolta fondi per la ricerca sul melanoma e, sul posto, sarà possibile effettuare visite dermatologiche gratuite presso stand presieduti da un medico esperto.

Maria Pia Migliaccio, organizzatrice e direttrice artistica della manifestazione
Maria Pia Migliaccio, organizzatrice e direttrice artistica della manifestazione

Tra i vari stand intorno al palco, anche vari artigiani che lavorano la ceramica, il fimo, il ricamo (…) e in più sarà possibile deliziarsi il palato con i nostri prodotti locali, come carni, mozzarelle, pizza  ed altro nei vari punti-ristoro.

Le tre serate saranno ricche di emozioni e di ospiti noti, tra cui comici di “Made in Sud”, la grande Lucia Cassini, i Cantoni del ‘900 e molte altre sorprese. Venerdì 25, serata incentrata su Napoli e le sue canzoni. Sabato 26 spettacolo e varietà di esibizioni. Domenica 27 grande serata di gala in cui sarà eletta “Miss Bella Oltre Confine” (…), serata condotta dal simpaticissimo Gianni  Simioli e Maria Pia Migliaccio. (…) L’organizzatrice e direttrice artistica Maria Pia Migliaccio si augura che questo sia solo l’inizio per dare una nuova “luce” a Licola e zone limitrofe, un riflettore acceso ma stavolta non per parlare di “terra dei fuochi” bensì di tutto l’oro che abbiamo: arte, bellezza, musica, gusto e divertimento! Perché noi siamo la terra del Sole!!!

*comunicato stampa

 

spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati