lunedì, Luglio 15, 2024
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img

Troppe liti nel Pd puteolano: partito “commissariato” per eleggere i nuovi dirigenti

Era nell’aria da tempo ed è arrivato inevitabile il commissariamento del circolo cittadino del Pd, frantumato ormai da oltre un anno in seguito alla scissione interna che, con il mancato ricorso alle primarie, aveva determinato due candidature a sindaco (quella dell’attuale primo cittadino Gigi Manzoni e del suo ex competitor Paolo Ismeno, sostenuta dall’area di riferimento dell’ex sindaco Enzo Figliolia) e la non presentazione del simbolo e della lista alle ultime comunali, con le pressoché contestuali dimissioni dell’allora segretario cittadino Antonio Tufano.

La decisione di azzerare tutto è stata presa oggi dal commissario regionale del partito Antonio Misiani su richiesta del segretario provinciale Giuseppe Annunziata.

“Il circolo del Pd di Pozzuoli – si legge nel provvedimento del commissario regionale (CLICCA QUI PER LEGGERNE IL TESTO INTEGRALE) – vive da tempo una situazione di forte conflittualità che ha reso difficile il normale funzionamento degli organismi eletti dal congresso di circolo e la partecipazione attiva degli iscritti e degli eletti.  Malgrado i tentativi di ricomposizione effettuati dalla segreteria metropolitana, questa condizione di difficoltà si è ulteriormente accentuata in occasione delle ultime elezioni politiche. Inoltre, in occasione dell’ultimo congresso metropolitano, non sono stati rinnovati gli organismi del circolo del Pd determinando, di fatto, una totale impraticabilità politica”.

Di qui la nomina a commissario cittadino di Giovanni Iacone (assessore all’urbanistica e al bilancio del Comune di Portici) “con il compito di garantire una ricostruzione organizzativa, politica e di direzione del circolo PD con l’obiettivo di programmare, in tempi brevi, il congresso del circolo per l’elezione dei nuovi organismi dirigenti”.

spot_img

Latest Posts

spot_img
spot_img
spot_img

ALTRI ARTICOLI

ARTICOLI PIU' LETTI