(foto di repertorio)

Un giovane professionista napoletano è stato fermato ieri sera dalla polizia municipale per guida in stato di ebbrezza.

I caschi bianchi sono intervenuti dopo aver ricevuto numerose segnalazioni di cittadini terrorizzati per la presenza di un’auto (una Golf di colore grigio) che procedeva a zig-zag sul lungomare, rischiando di investire i pedoni e di scontrarsi con altre vetture.

Il veicolo ha terminato la sua corsa nella zona di La Pietra dopo aver urtato un’auto in sosta ed essersi schiantato sul marciapiede.

(foto di repertorio)

L’uomo al volante, ubriaco fradicio per sua stessa ammissione,  è stato condotto in ospedale per l’alcool-test e per gli esami tossicologici, accertamenti di cui nei prossimi giorni si conosceranno gli esiti.

Per ora i vigili gli hanno ritirato la patente e comminato circa 300 euro di multa: ma potrebbe scattare anche una denuncia penale se le analisi di laboratorio confermeranno ciò che è apparso evidente alla vista e all’olfatto di chi lo ha identificato e sanzionato.

Commenti