Svolta immediata nelle indagini per la morte di “Rosa” Maria Schiano Lomoriello, la donna investita mortalmente stamattina poco prima delle 8 sulla rotonda di Lucrino.

Attraverso le immagini di alcune telecamere, infatti, i carabinieri sono riusciti ad appurare che l’incidente è stato provocato dall’autista di un camion della ditta “De Vizia”, società appaltatrice del Comune per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

Nel cantiere della ditta, in via Campana, i militari dell’Arma hanno anche rinvenuto e sequestrato il mezzo killer, sulla cui parte sottostante sono state trovate evidenti tracce di sangue.

Il conducente del camion è stato fermato e portato in caserma, ma potrebbe non essere il solo indagato per questa tragedia.

Le accuse, pesantissime, sono  di omicidio colposo e omissione di soccorso.