Buone notizie per i 194 Lsu del Comune di Pozzuoli e di quattro regioni del sud (Campania, Basilicata, Calabria e Puglia).

Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha infatti appena diramato una nota in cui fornisce tutti i chiarimenti relativi alla possibilità per le Pubbliche Amministrazioni di procedere all’assunzione a tempo indeterminato di lavoratori socialmente utili in soprannumero rispetto alla dotazione organica ed in deroga ai piani di fabbisogno del personale e dei vincoli assunzionali.

E’ stato inoltre prorogato al 20 febbraio il termine (che scadeva il 31 gennaio, cioè tra poche ore) per presentare le istanze da parte dei Comuni per poter accedere alle risorse pari a 9.296,22 euro annui per ciascun lavoratori stabilizzato. Fondi che potranno essere cumulati con i contributi regionali.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA NOTA DEL MINISTERO

Nei giorni scorsi, sul tema aveva manifestato le proprie perplessità il sindaco Figliolia, al quale avevano duramente replicato i consiglieri di opposizione Postiglione, Caso e Critelli.

Cosa accadrà alla luce di questa novità? Staremo a vedere.

Commenti