L'aviere investito (foto luigi borrone)

Traffico semiparalizzato e senso unico alternato per circa un’ora nei pressi del santuario di San Gennaro a causa di un incidente avvenuto mentre era in corso la Messa in memoria di Alfonso Trincone, il maresciallo puteolano dei carabinieri rimasto vittima dell’attentato di Nassiriya il 12 novembre di 18 anni fa.

Un aviere dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli è stato infatti investito da uno scooter con due persone a bordo (padre e figlio) che procedeva in direzione Napoli.

Il militare è stato immediatamente soccorso da un’ambulanza e gli è stato applicato un collare, ma le sue condizioni al momento non appaiono gravi ed è attualmente ricoverato all’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di La Schiana.

Un secondo mezzo del 118 ha verificato  anche lo stato di salute dei due occupanti del motorino, che adesso sono ricoverati per ulteriori accertamenti all’ospedale “San Paolo” di Fuorigrotta.