Ricevo e pubblico*

Approvata all’unanimità dal Consiglio Regionale della Campania la proposta di legge sulle disposizioni organizzative per l’erogazione di farmaci e di preparati a base di cannabinoidi per finalità terapeutiche a firma del presidente della commissione sanità, Raffaele Topo.

Lello Topo, presidente della commissione regionale sanità
Lello Topo, presidente della commissione regionale sanità

“È il primo testo che l’assemblea approva in questa materia. Si tratta di un provvedimento che garantirà massima assistenza da parte del servizio sanitario regionale nel reperimento e nell’erogazione di farmaci a base di cannabinoidi. È un vero e proprio salto di qualità per la sanità campana”. Questo il commento del presidente Topo.

consiglio regionale campania“Il lavoro di audizioni con le università, i medici specialisti quelli di base, i farmacisti e le associazioni di malati ai quali è rivolto il provvedimento, ci ha condotto alla stesura di un testo completo, in cui il servizio sanitario regionale svolgerà un ruolo principale nell’organizzazione dei servizi erogati”, ha spiegato l’esponente Pd.

“È la nostra risposta alle esigenze dei tanti malati affetti da patologie neurodegenerative come la SLA, l’AIDS e tutte quelle associate al dolore. Fino ad oggi i cittadini campani hanno pagato per l’acquisto di farmaci a base di cannabinoidi. Oggi la regione riconosce a ogni cittadino il diritto di ricevere efficaci cure a base di cannabis“, ha concluso Topo.

*comunicato stampa gruppo Pd Consiglio Regionale Campania

 

Commenti