Dopo un primo rischio di rinvio per il maltempo hanno vinto, per altre (più nobili) ragioni, le numerose richieste, sia da parte di politici locali che di cittadini.

E così il sindaco Figliolia, di concerto con l’Amministrazione Comunale, sulla scia di quanto era già stato stabilito nel pomeriggio dal Comune di Napoli, ha deciso di annullare tutti i festeggiamenti previsti domani per il ferragosto puteolano, non già per le (probabilmente infelici) condizioni meteo ma in segno di lutto per il disastro autostradale di Genova.

Non ci saranno dunque né il Pennone né i tradizionali fuochi notturni.

Ad annunciarlo è stato lo stesso Capo dell’Amministrazione, con un post pubblicato sulla sua pagina Facebook alle 22.05