E’ una mattina di tensione quella che si sta vivendo al “Pareto” di Arco Felice dove, per il secondo lunedì consecutivo, ignoti vandali hanno sparso creolina all’interno dell’istituto, rendendo l’aria pressoché irrespirabile in molte classi.

Sul posto, allertati dal dirigente scolastico, sono giunti i carabinieri (per verificare la situazione e aprire indagini sull’atto di teppismo), ma anche un’ambulanza per soccorrere chi si è sentito male.

Non tutta la platea scolastica ha però disertato le lezioni: una decisione che ha diviso i genitori sull’opportunità di proseguire le attività didattiche in un contesto del genere.

In una lettera indirizzata alla preside Donatella Mascagna e al dirigente dell’ufficio scolastico regionale Luisa Franzese, un gruppo di mamme ha chiesto che vengano adottate misure preventive per tutelare la salute e il diritto allo studio dei ragazzi, nonché il ripristino dei locali scolastici.

Appello immediatamente raccolto dal capo d’istituto che ha disposto, per domani, la sospensione delle attività didattiche.

 

Commenti