E’ il 50enne puteolano Antonio Vicidomini la vittima dell’incidente stradale avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri sull’autostrada Roma-Napoli, tra le uscite di Caianello e Capua, in direzione Caserta, a poca distanza dall’area di servizio di Teano.

L’uomo, secondo le notizie finora raccolte, viaggiava come passeggero a bordo di una Lancia “Fulvia” decappotabile di colore bianco che, per cause ancora imprecisate, si è scontrata con un tir.

Vicidomini era ancora vivo quando i vigili del fuoco lo hanno estratto dalle lamiere contorte dell’auto: il decesso è avvenuto in ospedale per la gravità delle ferite riportate.

Alla guida del veicolo c’era un suo amico, D.B., ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Caserta.

Commenti