Il parcheggio multipiano di via San Francesco ai Gerolomini (foto enzo buono)

Non sono più ai domiciliari tre dei dieci lavoratori del parcheggio Multipiano arrestati martedì mattina dai Carabinieri nell’ambito di un’inchiesta avviata dalla Procura (in seguito ad una denuncia anonima) sull’assenteismo nella struttura comunale.

I tre rimessi in libertà sono tutti Lsu e, se non hanno nel frattempo ricevuto prescrizioni specifiche da parte del gip, in teoria potrebbero riprendere servizio già dalle prossime ore.

Bisognerà però capire che intenzioni ha l’Amministrazione, anche alla luce del concreto pericolo che una nuova bufera possa abbattersi sullo stesso impianto in seguito ad un circostanziato esposto di un altro dipendente: proprio oggi pomeriggio, infatti, è in programma un vertice tecnico-politico in Municipio per decidere il da farsi.

Secondo indiscrezioni, sarebbero già pronti i trasferimenti per tutti gli addetti del Multipiano, ma non è escluso che il provvedimento possa colpire solo chi è finito nel mirino degli inquirenti.

Staremo a vedere.