Pozzuoli ottiene un altro importante riconoscimento a livello mondiale. E’ stato infatti nominato ambasciatore dello sport il maestro di taekwondo Geremia Di Costanzo (nella foto di copertina).

Il maestro Geremia Di Costanzo (foto Ingrosso)

58 anni, cinque ori e quattro bronzi tra il 1978 e il 1988, componente del comitato tecnico-scientifico del Coni, Di Costanzo ha ricevuto proprio al Palazzo Coni di Napoli,dal presidente campano Sergio Roncelli, l’ambìta fascia come “riconoscimento agli atleti olimpionici che si sono distinti non solo per i risultati sportivi ma anche per carisma ed esperienza”

Insieme con gli altri sei premiati (Pino Maddaloni, Mauro Sarmiento, Imma Cerasuolo, Paolo Trapanese, Gianluca Attanasio, Vincenzo Boni), il nostro  concittadino farà parte del Team “Olimpionici per le Universiadi”, che avrà il compito, in vista delle Universiadi (in programma a Napoli dal 3 al 14 luglio), di affiancare e sostenere l’azione organizzativa del Coni e delle Federazioni Sportive, portando nelle scuole, negli oratori e nei centri giovanili e culturali il messaggio dello sport.

Un messaggio che, come spiega il presidente campano del Coni “viene recepito dai ragazzi quando andiamo nelle scuole e diciamo loro che a parlare è un campione olimpico, ascoltato sempre con ammirazione”.

Commenti