Il postino “normale” bussa sempre due volte.

Ma, sicuramente, per avvisare della sua imprevista presenza, avrà “bussato” molto più di due volte col clacson quel portalettere che ieri mattina, a bordo dello scooter di servizio, ha rischiato la pelle percorrendo contromano via Marconi, ormai da tre anni transitabile solo in salita.

Un nostro lettore lo ha immortalato mentre, subito dopo aver scansato un’auto che proveniva dal senso di marcia corretto, proseguiva tranquillamente in discesa per raggiungere il lungomare ed il centro storico.

Chissà, magari doveva consegnare qualche atto urgentissimo ed aveva trovato troppo traffico sul percorso consentito.

Di certo, ha messo a repentaglio la sua incolumità e quella altrui.

E ci auguriamo che si sia trattato soltanto di un episodio e non di un’abitudine consolidata nel tempo…e purtroppo non isolata, soprattutto per i mezzi a due ruote.

Commenti