Va bene il robot per operare meglio, vanno lodate le grandi professionalità che ci lavorano, ma all’ospedale di La Schiana bisognerebbe stare attenti pure a non far arrivare le blatte.

Già: perché gli odiosi insetti che infestano i luoghi più sporchi della città, purtroppo hanno fatto capolino anche al “Santa Maria delle Grazie”, per l’esattezza nella sala di attesa del pronto soccorso (inaugurato da poco meno di tre anni), da dove arrivano queste immagini di un paio di notti fa.

A inviarcele è il signor Giovanni C. ,figlio di una degente.

Giovanni ci racconta che “le blatte venivano dalla controsoffittatura e, tra un volo e una passeggiata sul pavimento, forse hanno infestato anche la macchinetta del caffè.  Mia sorella ne ha ammazzata una a scarpate, gli infermieri sembra non si accorgessero di nulla mentre altre persone  ci invitavano a non fotografare o riprendere nulla perché a loro dire non sarebbe cambiato niente. E’ una vergogna vedere uno schofo del genere in un posto praticamente nuovo di zecca, è assurdo che i parenti degli ammalati debbano trascorrere le notti così ed è incredibile che nessuno abbia provveduto finora ad una disinfestazione visto che si vede ad occhio nudo il foro da dove entrano ed escono questi volatili”.

Noi giriamo l’appello alla direzione ospedaliera e al manager Asl.

A questo spettacolo indecente e indegno di una struttura sanitaria, va messa immediatamente la parola fine.