Mentre su via Napoli potrebbe essere revocato presto il temporaneo divieto di balneazione (gli ultimi dati Arpac sono soddisfacenti anche se lo scarico provinciale del Valione continua a vomitare liquami), la situazione sta peggiorando sul litorale di Arco Felice, dove, tra ieri e oggi, ci sono state segnalate chiazze fecali e maleodoranti tra le Monachelle e il parco Caruso.

Fanno il bagno solo i più coraggiosi mentre tutti gli altri si astengono o, se proprio hanno messo piede in mare, cercano di rimediare con una salutare doccia.

Quale sia la causa di questa scia maleodorante non è dato saperlo e ci auguriamo che le autorità competenti lo scoprano al più presto.

Commenti