Si chiama Campi Flegrei #iociandrei ed è un filmato molto originale prodotto dal consorzio S.A.F.IM, (ente di Formazione professionale accreditato dalla Regione Campania), con la collaborazione di “Lost in Campania” e con il patrocinio dei Comuni di Pozzuoli, Bacoli,Monte di Procida e Quarto e del Parco Archeologico dei Campi Flegrei.

Il video è stato realizzato nella fase di stage del corso per “Operatore di promozione e accoglienza turistica”, della durata di mille ore a cui hanno partecipato 19 ragazzi, diplomati e laureati, che hanno espresso un forte legame e senso di appartenenza ai luoghi.

Due gli obiettivi principali della clip: incentivare, con la sua diffusione, il turismo in senso ampio e quello di prossimità in un’area della Campania detentrice di un patrimonio storico-culturale, naturalistico ed enogastronomico di assoluta eccellenza e lanciare ad altre località campane una challenge, una sfida a reclamizzare e divulgare la propria unicità e bellezza adoperando l’hashtag#iociandrei, lo slogan “Campania Sicura” e il format caratterizzato dal “lancio della mascherina” tra un protagonista e l’altro, nel passaggio d’immagine da un luogo all’altro.

L’espediente creativo vuole contribuire alla ripartenza del settore turistico così duramente colpito dall’emergenza sanitaria comunicando ai potenziali turisti la possibilità di compiere in sicurezza l’esperienza diretta della visita e di viverne pienamente l’incanto, il fascino e la magia.

(fonte: comunicato stampa)