Toglie il sonno a molte persone la paura che possa ripetersi ovunque quanto accaduto a Camerano e Fossano, col crollo di ponti che hanno ucciso due persone e miracolato altrettanti carabinieri.

In questo clima da psicosi collettiva, ogni particolare “sospetto” diventa motivo di ansia e preoccupazione.

Condizione psicologica che attanaglia alcuni quartesi residenti nella zona di via Spinelli (quella adiacente all’Ipercoop), a ridosso del ponte della variante Anas a servizio della bretella che collega Monterusciello col bivio di Quarto.

Ebbene, un abitante del posto ci ha inviato un filmato girato il 4 ottobre scorso durante una giornata di maltempo.

IL VIDEO

Situazione che, come sottolinea questa persona “si ripete puntualmente ogni volta che piove”.

Il video mostra chiaramente una copiosa perdita idrica proveniente dal ponte, in prossimità di un tubo che probabilmente serve a raccogliere e canalizzare proprio l’acqua piovana per rendere meglio percorribile la strada.

“Chiediamo all’Anas di accertare se quell’infiltrazione rischi di provocare danni alla stabilità del ponte. Stiamo parlando di una variante percorsa ogni giorno da migliaia di automobilisti e, dopo quello che è accaduto in altre parti d’Italia, dobbiamo tenere gli occhi aperti e non sottovalutare più nulla”, ci dice l’autore della ripresa.

Noi non possiamo fare altro che girare l’appello a chi di dovere sperando di ottenere risposte rassicuranti al più presto.