Un appello di 72 secondi rivolto a chi, con piccoli gesti, contribuisce a distruggere la città.

Lo ha realizzato Drone Air Cam filmando le condizioni in cui versa quotidianamente la nuova villetta di Toiano da quando è terminata la “quarantena” dovuta al Covid.

Immagini simbolo di una inciviltà dura a morire, contro cui niente e nessuno sembra poter far nulla, in attesa di quella rivoluzione culturale che nemmeno i modelli di comportamento virtuosi riescono ad innescare.

Condividiamo il video nella speranza che possa servire a smuovere qualche coscienza sporca: soprattutto nelle giovani generazioni ineducate dai pessimi esempi ricevuti e purtroppo tristemente scimmiottati in ogni azione quotidiana.