Saranno i carabinieri, sulla base di quanto relazionato dai pompieri, a stabilire se è stato doloso o accidentale l’incendio che stanotte ha completamente distrutto tre auto e seriamente danneggiato la parte posteriore di una quarta vettura.

I veicoli erano parcheggiati in fila indiana su via San Rocco, tra i civici 8 e 10, di fronte alla sede della biblioteca comunale, sulla perpendicolare di via Ragnisco.

Il fuoco è divampato intorno alle 2.30 del mattino e, secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, è partito da una Citroen Picasso per poi, grazie anche al vento, propagarsi verso una Lancia Musa, una Honda Jazz  e infine al cofano di una Chevrolet Spark.

Distrutta anche l’insegna, una decorazione e la tenda esterna della pizzeria “Marzano”, in cui fino ad un’ora prima si era tenuta la festa di inaugurazione del locale.

IL VIDEO DEL ROGO (di Claudia Loffredo)

Enorme lo spavento tra i residenti, allertati dal bagliore delle fiamme (che hanno raggiunto i cinque metri di altezza) e dall’esplosione dei vetri dei veicoli coinvolti.

Alcuni abitanti del posto, in preda al panico e preoccupati dal fumo soffocante che aveva invaso ormai tutta la zona, hanno lanciato secchiate d’acqua dai balconi e dalle finestre pur di tentare di domare il rogo, in attesa dei soccorsi.

“Vogliamo le telecamere – è la lamentela di chi risiede in via San Rocco – Tra furti e atti vandalici, questa zona è diventata un inferno. Stiamo firmando una petizione per chiedere di estendere la videosorveglianza anche qui”.

Commenti