Ricevo e pubblico*

Caro Direttore, volevo segnalare a Lei ma soprattutto al nostro Sindaco la contraddizione che esiste tra i comportamenti virtuosi che la nostra Amministrazione ci invita a tenere in merito ai consumi di acqua e la realtà che, come direbbe il nostro Primo Cittadino, è sotto gli occhi di tutti.

Le immagini che ho girato risalgono alle prime ore di ieri mattina, ma rappresentano purtroppo una regola anziché un’eccezione, e non solo nel luogo che ho immortalato, ossia la villetta del Carmine, ma anche, ad esempio, sul lungomare “Sandro Pertini”.

Quello che vorrei dire al signor Figliolia è che, prima di ordinarci, così come ha fatto di recente, di non sprecare acqua per lavare auto e innaffiare giardini, dovrebbe, come massimo responsabile del Comune, imporre ai suoi sottoposti di dare il buon esempio.

E’ mai possibile che un sistema di irrigazione così mal funzionante non venga riparato o manutenuto?

Non mi spiego come ciò che il cittadino vede, l’istituzione non riesca a vedere.

E, comunque, non si può lanciare ad un’intera popolazione un messaggio del tipo “fate come vi dico io ma non fate come faccio io”

*Lettera firmata