Sembrano immagini di dieci anni fa, con l’emergenza rifiuti che proponeva scenari del genere quasi ovunque. Invece è la situazione in cui versa stasera l’area retrostante l’ingresso dell’Ipercoop di Quarto.

Un fronte di circa 40 metri di spazzatura, migliaia di buste, bustoni e sacchetti (contenenti presumibilmente di tutto) che pare giacciano da molto tempo lì e che ormai stanno per invadere anche una parte del parcheggio.

Scenari decisamente imbarazzanti ma anche una questione igienico-sanitaria non da poco, visto che l’area è accessibile a chiunque.

Ci auguriamo che questo scempio possa essere cancellato immediatamente e che paghi severamente chi ha provocato una vergogna simile.

Commenti