Un fermo fotogramma col sindaco Figliolia all'esterno della Prefettura durante la protesta degli sfrattati dal campo containers di via Carlo Alberto Dalla Chiesa

Non è stata una bella serata quella di ieri per l’immagine di Pozzuoli, messa a dura prova durante i 13 minuti che la trasmissione di Rai 2 “Nemo-Nessuno Escluso” ha dedicato alla nostra città.

Il programma dell’ex Iena Enrico Lucci ha soffermato infatti la sua attenzione sulla vicenda degli sgomberi nel campo containers di via Carlo Alberto Dalla Chiesa, infestato dall’amianto.

Un reportage bello e amaro, firmato dall’inviata Antonella Spinelli, tra gli abitanti nella baraccopoli ha dato il “la” in studio ad una serie di commenti molto severi su Pozzuoli, definita da Valentina Petrini “zona franca in cui convivono miseria e illegalità” e, caratterizzata, secondo  Enrico Bertolino, da “bradisismo istituzionale”, ossia “non avere nessun punto di riferimento” .

Opinioni che hanno molto colpito tanti nostri concittadini e che, chissà, magari susciteranno anche reazioni da parte di chi rappresenta la città ai massimi livelli di quelle istituzioni uscite a pezzi con affermazioni del genere.

IL VIDEO/ CLICCA QUI DAL MINUTO 1.29.40 AL MINUTO 1.40.00 PER VEDERE IL SERVIZIO SUL CAMPO CONTAINERS E DAL MINUTO 1.43.00 AL MINUTO 1.45.51 PER I COMMENTI IN STUDIO AL SERVIZIO