Ricevo e pubblico***

Domani 11 dicembre arriva in consiglio comunale, a Pozzuoli, la petizione popolare proposta dall’associazione Percorsi Cumani e sostenuta dal Comitato per il recupero delle ex convitto delle Monachelle ad Arcofelice.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL TESTO DELLA PETIZIONE POPOLARE

L’associazione Percorsi Cumani promuove la mobilità ciclistica nel territorio flegreo e la riqualificazione della linea di costa, anche mediante la realizzazione di un percorso ciclo pedonale da Nisida a Miseno.

La proposta di percorso ciclopedonale ha riscosso, nei mesi passati, un ampio sostegno da parte della popolazione e delle amministrazioni flegree, ora è arrivato il momento per l’amministrazione di Pozzuoli di ufficializzare il suo impegno.

IL VIDEO DI PRESENTAZIONE DEL PERCORSO CICLOPEDONALE DA NISIDA A MISENO

La petizione chiede, oltre alla realizzazione del percorso ciclopedonale, che il Comune intervenga:

per garantire il diritto dei cittadini al libero ed effettivo accesso al mare e alla spiaggia;

per ordinare la rimozione degli ostacoli esistenti sulla battigia e il recupero dell’ex Lido Augusto;

per risolvere definitivamente la situazione degli scarichi in mare e preservare le spiagge e la qualità delle acque.

All’esame del consiglio anche una mozione a sostegno della petizione, presentata dai consiglieri Antonio Caso e Domenico Critelli del Movimento 5 Stelle e Raffaele Postiglione di Pozzuoli Ora.

CLICCA QUI PER LEGGERE LA MOZIONE CHE SARA’ PRESENTATA DAI TRE CONSIGLIERI

La parola passa alla maggioranza che dovrà decidere se ammettere in aula l’intervento di un rappresentante dell’associazione per illustrare la petizione e, dopo, dimostrare con il proprio voto, se intende realmente difendere il diritto dei cittadini al mare e dare attuazione alle linee programmatiche del Sindaco per incrementare la mobilità ciclistica e pedonale a Pozzuoli, per migliorare la qualità di vita dei suoi cittadini e promuovere un turismo “ecosostenibile”.

L’appuntamento dunque è per domani 11 dicembre 2017 alle 14:30 presso la nuova aula consiliare adiacente agli uffici comunali di Toiano.

L’invito è rivolto a tutti, cittadine e cittadini, in particolare a quelli che hanno a cuore le sorti del nostro mare e la tutela dei loro diritti.

*Claudia Vellusi (socia di “Percorsi Cumani” e sostenitrice della petizione popolare)
**Paolo Casale (presidente associazione “Percorsi Cumani”)

 

Commenti