HomenewsVIDEO/ Pompiere di Pozzuoli...
spot_imgspot_img
spot_img

VIDEO/ Pompiere di Pozzuoli premiato dal Capo dello Stato: salvò 11 famiglie dal crollo di un palazzo

Ha ricevuto una medaglia al merito di servizio direttamente dalle mani del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Protagonista un vigile del fuoco puteolano, il 47enne architetto Giulio Capuano.

La cerimonia si è svolta giovedì scorso presso la sede delle Scuole Centrali Antincendio di Roma Capannelle, struttura di cui il nostro concittadino, da dieci anni in servizio nei pompieri, è direttore vice dirigente, oltre a ricoprire il ruolo di funzionario al Comando di Roma.

LA PREMIAZIONE DI CAPUANO

Capuano è stato premiato perché, il 22 gennaio scorso, dopo aver analizzato la gravità di alcune lesioni,  ordinò lo sgombero immediato di di 11 famiglie da un palazzo del Lungotevere Flaminio che sarebbe poi parzialmente crollato poco dopo.

Il presidente Mattarella durante la premiazione
Il vigile del fuoco puteolano Giulio Capuano al termine della cerimonia
Il vigile del fuoco puteolano Giulio Capuano al termine della cerimonia

Non solo: Capuano, nella stessa circostanza,  rischiò anche la vita insieme a due colleghi e ad un carabiniere all’interno di quello stabile, dove i quattro erano rientrati su indicazione di un residente per prendere alcune medicine utili a un disabile appena sgomberato insieme con tutti gli altri inquilini del palazzo.

Nell’attestato di merito, si legge che Giulio, nell’occasione, si è “particolarmente distinto, dando prova di elevate doti di analisi e di sintesi, volte a scongiurare ben più gravi conseguenze in un contesto che imponeva lucidità e coraggio a seguito del crollo di alcuni piani di uno stabile (…).

L'attestato di merito conferito a Capuano
L’attestato di merito conferito a Capuano

L’INTERVISTA DI CAPUANO AL TG2 SUBITO DOPO IL CROLLO (DAL 25°SECONDO DEL VIDEO)

A lui vanno i nostri più sinceri complimenti non solo per la sua abnegazione in un lavoro delicatissimo ma anche per aver sempre portato in alto il nome di Pozzuoli.

Da otto anni, infatti, e non a caso, Giulio è a capo della parata con cui il Corpo dei Vigili del Fuoco apre la festa del 2 giugno nella Capitale.

Una curiosità: è stato lo stesso Giulio Capuano, sabato scorso, ad allertare i suoi colleghi per far transennare l’area di via Carmine a rischio di crollo a causa del deterioramento dei tubolari che sorreggono la pedana sovrastante Villa Avellino.

spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati