Rotti, spenti o lampeggianti fissi. I semafori di Monterusciello non sono mai stati il top nella “categoria”, ma ce n’è uno particolarmente odiato dagli automobilisti del posto: quello che si trova all’incrocio tra via Nicolardi e via Viviani.

A mostrarci il suo funzionamento con un filmato è Luigi F., un giovane residente nel quartiere.

Nel video si nota come questo semaforo segni “rosso” per due minuti e “verde” per meno di venti secondi.

“E’ normale una cosa del genere? – si chiede Luigi – Voi non potete nemmeno immaginare cosa accade quando escono i ragazzi dal Majorana con le auto e i pullmini che vengono a prendere gli studenti, per non parlare del caos che si crea il mercoledì quando c’è anche il mercatino rionale. Eppure, più giù, nei pressi di un altro incrocio, quello nei pressi dell’MD, i semafori sono tarati regolarmente e c’è anche il verde alternato per corsia, che qui manca. Perché questa disparità di trattamento che crea soltanto disagi?”

Commenti