Dopo quella di giovedì scorso, un’altra giornata di tensione al Municipio di Toiano, dove da stamattina un gruppo di donne che abitano nel campo containers di via Carlo Alberto Dalla Chiesa (da sgomberare entro i prossimi sette giorni per la presenza di amianto) ha occupato la palazzina dove ha sede l’ufficio del sindaco.

Le manifestanti, urlando di tutto all’indirizzo di Figliolia, minacciano di non andarsene finché non saranno ricevute dal Primo Cittadino, al quale chiedono una casa, rifiutando il contributo per autonoma sistemazione ipotizzato dal Capo dell’Amministrazione.

IL VIDEO DELLA PROTESTA

LE FOTO DELLA PROTESTA

Sul posto ci sono la polizia a gestire l’ordine pubblico ma anche alcuni attivisti del sindacato inquilini Asia-Usb di Napoli, organizzazione di categoria che appoggia la protesta degli sfrattati.