Non c’è limite all’idiozia e, purtroppo, anche ai pericoli che essa può provocare.

Stasera è infatti accaduto l’indicibile nel parcheggio dell’ospedale “Santa Maria delle Grazie” di La Schiana, dove alcune persone, in barba alle leggi e al buon senso, hanno fatto esplodere dei fuochi artificiali (probabilmente per “festeggiare” una nascita) causando un grosso incendio alle sterpaglie circostanti.

Ben presto le fiamme, propagatesi ad altissima velocità anche a causa del vento, sono diventate alte e l’aria si è fatta irrespirabile in un raggio di diverse centinaia di metri, complice lo scoppio (a causa del rogo) del serbatoio idrico che serve il vicino eliporto del nosocomio.

I pompieri, intervenuti sul posto con quattro autobotti, hanno dovuto lavorare non poco per evitare il peggio.

Ancora ignoti i responsabili. L’auspicio è che vengano identificati, denunciati e sanzionati.