HomeElezioni ComunaliVigili urbani e Ztl:...

Vigili urbani e Ztl: la svolta di Manzoni

spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Maggiori orari di libero accesso nella Ztl e vigili urbani più inclini al buon senso e al controllo del territorio.

Due tra i tanti desideri di buona parte dei nostri concittadini potrebbero diventare realtà nei prossimi mesi.

Ad annunciare infatti un cambio di rotta su entrambe le questioni è stato il candidato sindaco Gigi Manzoni, con due post pubblicati nelle ultime ore sulla sua pagina Facebook.

Il primo riguarda la gestione della polizia municipale finora molto criticata da numerosi automobilisti, puteolani e non, per un uso ritenuto eccessivo del potere sanzionatorio da parte dei caschi bianchi, diventati negli ultimi anni un vero e proprio incubo per chi è al volante.

Manzoni ha promesso che, se dovesse vincere il ballottaggio del prossimo 26 giugno contro il suo avversario Ismeno, indirizzerà i vigili verso la prevenzione più che la repressione.

Tradotto in parole povere: multe sì a chi infrange le regole ma senza alcun tipo di atteggiamento vessatorio, di quelli che molto spesso sembrano finalizzati soltanto a fare cassa sulla pelle dei contribuenti.

In più, Manzoni si è impegnato ad utilizzare i vigili anche per compiti di supporto a tutte le altre forze di polizia, dislocandoli in modo strategico nelle aree a maggior rischio di microdelinquenza.

Non solo multe, insomma, ma soltanto quando sono necessarie ed inevitabili.

Novità in vista anche per le zone a traffico limitato: con Manzoni sindaco, infatti, leggendo il secondo post del candidato alla carica di Capo dell’Amministrazione, saranno ampliate le fasce di accesso orarie alle Ztl, sia nelle ore mattutine ma anche nella tarda serata, anche durante il fine settimana.

Un provvedimento, scrive Manzoni, “che potrà dare respiro a numerose attività commerciali e ridurre sensibilmente il numero di contravvenzioni che gravano spesso pesantemente sui bilanci di famiglie ed aziende. Tutto ciò senza creare alcun disagio alla viabilità, con la realizzazione di nuove aree di sosta ricavate, nella zona del lungomare, ai margini della ZTL, che consentiranno la creazione di ulteriori 300 posti auto, in buona parte con disco orario e completamente gratuite per i residenti”.

Piccole cose concrete: che sono poi di solito quelle più interessanti e tangibili per la popolazione rispetto alla quantità innumerevole di fuffa e pomposa “progettologia” decantata in ogni campagna elettorale.

spot_img

Ultimi articoli pubblicati