HomeDall'Italia e dal MondoViolenza donne, A.Fontana: combattere...
spot_imgspot_img
spot_img

Violenza donne, A.Fontana: combattere indifferenza e solitudine

“Dobbiamo prodigarci per aiutare vittime a rompere il silenzio”

Milano, 22 nov. (askanews) – “Bisogna lottare per combattere l’indifferenza e la solitudine di cui spesso le donne vittime di violenza sono oggetto. Dobbiamo prodigarci per aiutarle a rompere il silenzio. Regione Lombardia sta lavorando con estremo impegno ad un modello che coinvolge grande parte della società civile affinché questo triste fenomeno possa essere eliminato con grande determinazione”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, nel suo intervento in occasione del momento che il Consiglio regionale della Lombardia ha voluto dedicare oggi alla ‘Giornata contro la violenza delle donne’ che si celebra il 25 novembre.

“La nostra risposta – ha proseguito il presidente – deve esplicitarsi attraverso la consapevolezza, l’ascolto, l’informazione e la formazione, con attività di sensibilizzazione. Una risposta che chi governa, amministra e agisce per il bene comune, ha il dovere di portare avanti con forza, affinché il motto ‘Non sei da sola’ sia una concretezza”.

“In questa triste, tristissima giornata, come ogni anno ci prepariamo a celebrare la ‘Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne’. Si tratta di una ricorrenza che deve sempre sensibilizzarci, troppe sono le occasioni in cui ancora si discute di questo odioso crimine” ha concluso.

continua a leggere sul sito di riferimento

spot_img
spot_img
spot_img

Ultimi articoli pubblicati