Il sindaco Enzo Figliolia

Darsena, Villa Avellino, parco urbano attrezzato di via Vigna, pista ciclabile di Monterusciello e oasi di Montenuovo 24 ore su 24, mentre il cimitero solo dal venerdì alla domenica.

Sono le chiusure di spazi pubblici annunciate pochi minuti fa dal sindaco Enzo Figliolia sulla propria pagina Facebook e che si concretizzeranno a partire dalle prime ore di domani, lunedì 8 marzo, primo giorno della nuova zona rossa in Campania.

Non mi fa piacere chiudere dei luoghi frequentati assiduamente da voi, ma in questo momento è necessario farlo per evitare che si possano verificare affollamenti –ha scritto il Capo dell’Amministrazione- Dobbiamo restare a casa ed uscire soltanto per necessità.  È complicato, lo so. È un ulteriore sforzo che richiede la nostra pazienza, ma che con senso civico sapremo affrontare per superare questo momento di difficoltà e far fronte all’emergenza”.

Restano dunque, per ora, aperti il lungomare Pertini e la piazza a mare, due tra i luoghi di ritrovo più frequentati dalla cittadinanza.

E l’auspicio, ovviamente,  è che il Primo Cittadino non sia costretto a chiuderli a causa di comportamenti irresponsabili, così come già avvenuto nei mesi scorsi.

IL BOLLETTINO DEI CONTAGI

Con i 29 nuovi contagiati delle ultime 24 ore (su 219 tamponi complessivi analizzati) sale  a 3.992 il numero dei nostri concittadini positivi al tampone Covid dal 1°marzo 2020.

I positivi attuali sono 492 (4 ricoverati e 488 in isolamento domiciliare), mentre  3.449 sono i guariti definitivi (6 in più rispetto a ieri).

Le vittime sono 51, diciassette delle quali negli ultimi tre mesi.

In ulteriore aumento  rispetto a ieri  la percentuale di contagiati sui tamponi effettuati (13,24%), superiore (+26,21%) anche alla percentuale dell’intera regione Campania, che nelle ultime 24 ore si è attestata mediamente al 10,49% (2.560 tamponi positivi su 24.393 tamponi totali).